Progetto SMN Hospital Ladakh

  • Leh, Ladakh, India
  • 1999 - 2016
  • BENEFICIARI DIRETTI: I pazienti dell’SNM hospital di Leh

Il Ladakh è una regione dell’India, delimitata a sud dalla catena dell’Himalaya e a nord dal gruppo montuoso dello Zanskar, che si trova ad un’altezza media di 3500 metri e conta circa 135.000 abitanti.
Quest’area è molto povera e anche le condizioni di salute della popolazione sono precarie, in parte a causa della conformazione del territorio, poco adatto all’agricoltura, in parte a causa delle temperature rigide, che in inverno possono raggiungere i 25°C sotto zero.
Ascolta e Vivi è presente in Ladakh dal 1999 e da allora, grazie all’impegno dei nostri volontari e alla generosità dei nostri benefattori è stato possibile raggiungere importanti obiettivi.

L’obiettivo principale è sostenere l’Ospedale SNM di Leh, la capitale della regione, il quale è una struttura che presenta gravi carenze sia a livello organizzativo che strutturale e la presenza di Ascolta e Vivi  è presente per aiutare le persone con problemi uditivi, in particolare favorire il recupero uditivo dei bambini sordi e per facilitarne l’inserimento nel normale contesto sociale e scolastico.
Nello specifico, ci si proponeva di migliorare e potenziare i servizi di diagnosi e terapia della sordità e delle otopatie (diagnosi audiologica, screening neonatale, applicazione di protesi acustiche con chiocciole su misura, terapia logopedia).
Per raggiungere questi obiettivi è stato necessario:

  • Allestire un ambulatorio di audiologia con annesso laboratorio protesico;
  • Avviare le attività di diagnosi e terapia della sordità e delle patologie uditive;
  • Formare il personale locale affinché sia in grado di portare avanti questa attività in autonomia anche in assenza dei nostri volontari.

Inoltre in questi anni nel laboratorio ORL vengono visitati in media 40 pazienti al giorno, il 50% dei quali sono bambini che soffrono di infezioni all’orecchio.
All’interno di questa struttura sono stati allestiti:

  • Un laboratorio per la costruzione delle chiocciole;
  • Un laboratorio diagnostico completo di un audiometro, un Impedenzometro, un apparecchio per l’audiometria infantile ABR (donato nel 2005) e uno OAE (donato nel 2007);
  • Un laboratorio audioprotesico per l’applicazione delle protesi completo di orecchio elettronico, PC portatile e programmatore.

Il progetto è stato concluso nel 2016 in quanto il personale locale è autonomo.